sabato 20 ottobre 2012

La duna del Circeo



Ogni volta che frequento  la Piana Pontina, è d'obbligo almeno una visita alla Duna del Circeo e ogni volta ne resto incantato.
In prossimità della maestosa Torre Paola, edificata nella seconda metà del secolo XVI° voluta dal papa Pio IV per contrastare i pirati saraceni nella terra dove Omero situava  la maga Circe ammaliatrice di Ulisse, parte la lunga duna litoranea, (oltre venti km.) e anche la duna è ammaliatrice nella sua bellezza unica.



 Torre Paola



intrico di arbusti


primavera




malia


mare

7 commenti:

randi ha detto...

bellissimo! Sileno, hai un tocco magico per le immagini... incanti!!

speradisole ha detto...

Non c'è che dire, le tue descrizioni accompagnate da immagini meravigliose fanno venire volgia di andarci di persona. Potendo!
Ciao Sileno, un abbraccio.

riri ha detto...

Le torri per me hanno un fascino arcano..Un caro saluto.

ale ha detto...

ah! il Sileno marinaro ...che scende dai suoi splendidi monti portandosi dietro lo stupore e la meraviglia per quel che ci circonda!!! :-) " a te struco sù tutto quanto" :-)))))

Lara Ferri ha detto...

Saranno i luoghi meravigliosi, ma anche tu hai di certo la tua parte Sileno:)
Monti o mari che siano, sai trovare la Bellezza.
Mica è poco!
Ciao e grazie,
Lara

Gibran ha detto...

Mi stai abituando male,con queste bellezze,sei un genio.
Grazie Sileno.

Artemisia ha detto...

E' tanto che coltivo il desiderio di visitare quella zona. Ci passai tantissimi anni fa con la barca a vela e vidi solo San Felice Circeo.
Grazie delle belle immagini che hanno stimolato ancor di più il mio desiderio.
Ciao!