lunedì 3 marzo 2014

il risveglio



La città rabbrividisce,
odorano le pietre
sei la vita, il risveglio.

Stella sperduta
nella luce dell'alba,
cigolio della brezza,
tepore, respiro
è finita la notte.

Sei la luce e il mattino
.
(Cesare Pavese)




da PensieriParole

3 commenti:

Bl4cKCrOw ha detto...

Ad ogni notte, tetra e buia, segue sempre il giorno, splendido e raggiante. Senza essere ottimisti, dalle ceneri di luna perfino il sole risorge...

Gibran ha detto...

Molto romantico,finchè non giungerà l'ultima alba.
Ciao Sileno a presto.

ventisqueras ha detto...

era qualche giorno che non passavo
la tua luce mi ha accecata!